Passo della Crocetta-Passo della Scoglina-Barbagelata-Montebruno-Passo del Portello-Gattorna e rientro 118,3km 2.306m D+

Pro memoria per il futuro: non chiamare più Germano chiedendo se abbia intenzione di uscire.
Perché scrivo questo? Perché dato che lui deve prepararsi per la Marmotte, ha bisogno di mettere dislivello nelle gambe ed io il dislivello… lo aborro!
Con il mio peso qualsiasi salita oltre il 7% di pendenza diventa sofferenza pura, invece i più leggeri è proprio dove iniziano a fare la differenza, li vedi soffrire meno di te e ti abbatti. Non serve a niente in discesa massacrarli appena molli i freni e la fisica ti porta giù a velocità folli rispetto a loro. 🙁

Come potete leggere dal titolo del post il percorso è stato tutt’altro che semplice per me, e ne pagherò domani la conseguenze con il male alle gambe. Comunque il lato positivo è che ho visto dei posti in cui non ero mai stato, come per esempio il Passo del Portello che si vede nelle foto.
Altre foto non mi sono state consentite dato che che ha le tabelle di marcia da rispettare

Traccia StravaTraccia GarminVideo 3d

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *