Giro con Lorenzo, 70 km 1350 m D+

Le stelle ed i pianeti si sono allineati, finalmente siamo riusciti ad uscire insieme io  e Lorenzo, un amico di vecchia data con il quale avevamo parlato molte volte della possibilità di farlo.

E’ saltato un giro che avrei dovuto fare con Sergio su a Como, ma non mi sono perso d’animo ed ho sentito Lorenzo per cercare di uscire insieme (ok detta così suona un po’ male, ma cercate di capire 🙂 ).
Appuntamento ore 8.30, si parte, Lorenzo dichiara una condizione non ottimale, come tutti i ciclisti temo il bluff ed aspetto di vedermelo scattare in ogni dove, sarà così all’arrivo a Portofino, prima tappa della giornata. Sagace 🙂
Da lì saliamo a San Rocco di Camogli, giornata splendida che nel verde ci aiuta a riprenderci dalla salita. Nonostante lo stato di forma non eccezionale del mio socio di uscita, decide di puntare al Portofino Kulm, certo che non si lascia intimorire, e saliamo insieme nel bosco fino all’albergo.

Da lì scendiamo a Rapallo Via Aurelia, prossima tappa S. Ambrogio, sul piazzale della Chiesa troviamo due carri funebri, un segno del destino? In effetti siamo prossimi alla morte, ma respiriamo ancora! Si rientra quindi verso Rapallo dopo quasi 50 km, ci salutiamo e decide che per oggi ne ha abbastanza, non male come prima uscita dopo tanto tempo per lui! Basterà un minimo di costanza ed un filo di dieta, per trovarmelo davanti alla prima salita, speriamo di bissare quanto prima.

Appena salutato sono indeciso sul da farsi, andare a casa o sfruttare quel piccolo bonus di orario che ho ancora a mia disposizione? Considerato che ho preso ferie apposta, decido di farmi del male e punto a Montallegro per mettere un po’ di dislivello nelle gambe, il 3 Luglio è incredibilmente vicino nonostante non sembri e la preparazione ancora sia ancora approssimativa.
Raggiungo il piazzale con non poca fatica, ma quando punto il muso verso valle sono soddisfatto del giro realizzato nel suo complesso, sia per la compagnia che per il chilometraggio.

Traccia StravaTraccia Garmin 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *