Pasqua e Rientro post-incidente

La botta non è ancora smaltita, specialmente la spalla sinistra continua a dolere, ma la Pasqua e pranzi annessi hanno riportato un po’ di pesantezza addosso, bisogna cercare di smaltire qualcosa.

Nel giorno di Pasquetta siamo andati in gita con i bambini sul Monte a Semaforo vecchio, ho affrontato una prima volta la salita, poi ho dovuto ridiscendere per un problema al piccolo, tornato a casa ho indossato la fascia cardio ed il Garmin per poter tener traccia del resto della gita, ecco la traccia 1 (in salita da solo per rientrare sugli altri) ed ecco la traccia 2 (il rientro effettuato insieme ai bambini ed ai cognati).

il risultato di 59 minuti di cicloergometro
il risultato di 59 minuti di cicloergometro

Oggi quindi, verificato che più o meno le gambe funzionino, ho deciso di rientrare in palestra, niente lavoro alle braccia e spalle, qualche serie di addominali e poi una bella sessione di un’ora al cicloergometro. Nonostante i pantaloncini con il rinforzo, la posizione non è delle migliori e tenede ad addormentarsi il dolce “sederino” e l’interno coscia, mi ritengo però soddisfatto della media tenuta e di aver gestito la stanchezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *